titlesite.gif (1095 byte)


La penna del diplomatico

Home - Books on Italian diplomats

  Author VECCHIONI, Domenico
  Title Felix Kersten. Il medico di Heirich Himmler (una storia straordinaria)
  Year 2014
  Publisher Greco&Greco
  Place Milano
  Pages 171
 

Nella notte tra il 20 e 21 aprile 1945 si svolge in gran segreto il più stupefacente incontro della Seconda guerra mondiale. Heinrich Himmler, il “burocrate dello sterminio”, l’onnipotente Capo delle SS e della Gestapo, ha di fronte a sé il rappresentante del Congresso ebraico mondiale, lo svedese Norbert Masur. Per la prima volta nella sua vita il gestore della soluzione finale parla da pari a pari a un ebreo! Assiste alla riunione un personaggio alquanto misterioso: Felix Kersten.
Medico fisioterapista, cittadino finlandese di origine estone, Kersten è conosciuto in tutta Europa per le sue straordinarie capacità curative. È riuscito a coniugare gli antichi insegnamenti della medicina tradizionale cinese con le moderne tecniche del “massaggio scientifico” della Finlandia; sarà l’unico medico in grado di liberare Himmler dagli atroci dolori di stomaco che lo perseguitavano da anni. Diventerà così il medico/amico/confidente del Reichsführer. Kersten approfitterà della sua posizione per salvare migliaia di vite umane.
Mentre massaggia Himmler, gli chiede e ottiene misure di clemenza, fino ad arrivare al famoso Contratto in nome dell’Umanità, che viene “ratificato” nell’incontro notturno del 20 aprile. Un “contratto” grazie al quale i campi di concentramento non saranno distrutti (con tutti i loro prigionieri) salvando 80,000 persone, come invece aveva ordinato Hitler. Il contratto portava le firme di Heinrich Himmler e Felix Kersten (dalla scheda dell'editore).

last update 24 January 2014  

Baldi's Publications - Books for diplomats - Baldi's homepage

© Stefano Baldi

When you use data and information from this site, you are kindly requested to mention the source