titlesite.gif (1095 byte)


La penna del diplomatico

Home - Books on Italian diplomats

 

  Author VECCHIONI, Domenico
  Title Storia degli 007 dall’era moderna a oggi
  Year 2008
  Publisher Olimpia
  Place Sesto Fiorentino
  Pages 192
     
 

Ideale prosecuzione di Spie. Storia degli 007 dall’antichità all’era moderna, questo libro narra le vicende avventurose, drammatiche e sorprendenti degli uomini d’intelligence più celebri degli ultimi quattro secoli. Veniamo a sapere di spasmodiche corse contro il tempo per decifrare i sistemi crittografici del nemico. Scopriamo storie di spie che persero la loro battaglia per troppo amore o per troppa avidità. Ci vengono svelati fatti singolari e stuzzicanti curiosità. Per esempio che l’espressione «eminenza grigia» deriva da un padre cappuccino, stretto collaboratore del cardinale Richelieu, per conto del quale divenne spia. E che Benjamin Franklin, oltre che l’inventore del parafulmine, fu anche un brillante agente segreto. E poi lei, Mata Hari, la mangiatrice di uomini, l’artista del travestimento e dello streap-tease, che davanti al plotone di esecuzione inviò baci a chi stava per giustiziarla, e che come spia non valse un granché. La galleria dei ritratti si chiude con l’immagine ideale della spia del XXI secolo, che al di là degli stereotipi del secolo precedente, impermeabile bianco e occhiali scuri, è un professionista di altissimo livello, che sa di economia e di informatica, che conosce la storia e le relazioni internazionali, che pratica lingue rare, che ha tatto e diplomazia. Filiazione diretta di James Bond, l’agente segreto più amato del mondo, parto della fantasia di Ian Fleming, grande viveur e scrittore di talento. Che agente segreto lo fu veramente.

last update 21 October, 2008  

Baldi's Publications - Books for diplomats - Baldi's homepage

© Stefano Baldi

When you use data and information from this site, you are kindly requested to mention the source