titlesite.gif (1095 byte)

La penna del diplomatico

Home - Books on Italian diplomats

  Author Pacifico Claudio
  Title Sabbie perdute
  Year 2003
  Publisher Edimond
  Place Citta' di Castello
  Pages 528 
 

Dai ricordi di un avventuroso viaggio della giovinezza, lontano nel tempo, riemerge un mondo scomparso: Timbuctù la misteriosa Regina delle Sabbie, leggenda dei perduti Regni Sahariani e degli Imperi Neri, mito della grande esplorazione ottocentesca. La storia delle carovane sahariane, dei viaggaitori arabi del Medio-Evo w dei mercanti italiani delle Repubbliche marinare. L'epopea romantica dei grandi esploratori. I Tuareg con il mistero delle loro origini e le storie di Erodoto, Platone ed Atlantide; con i loro codici di onore e cavalleria, di razzia e poesia. Signori del deserto, in guerra contro tutti gli invasori, a cominciare dalle Legioni di Roma. E, mano a mano che si sviluppa il racconto, l'autore si abbandona anche ad una rivisitazione delle più grando opere di tutti i tempi, romanzi, saggi, diari e giornali di viaggio scritti sul
deserto. Di essi ricorda i brani più suggestivi e ci offre anche una carrellata antologica che finisce per trasformare il libro in un policromo racconto a più voci e in un vero e proprio "Breviario del Deserto". Un Breviario da tenere sul comodino o a portata di mano nei nostri viaggi sahariani e, su cui ritornare e riflettere per cercare di capire e scoprire sempre più a fondo, nelle sue profondità e poliedriche valenze, quel misterioso e inesplorato universo che ancora oggi rimane il Sahara, immutabile e sconfinato topos della fuga e dell'alienazione, dell'avventura e del sogno, della vita e della morte. (Dalla quarta di copertina)

last update 09 January, 2006  

Baldi's Publications - Books for diplomats - Baldi's homepage

© Stefano Baldi

When you use data and information from this site, you are kindly requested to mention the source