titlesite.gif (1095 byte)


 

La penna del diplomatico

Home - Books on Italian diplomats

 

 

Author

Fransoni Francesco 

 

Title

Comunità e identità nazionale: un problema italiano 

 

Year

1987 

 

Publisher

Settimo Sigillo 

 

Place

Roma 

 

Pages

101 

 

 

 

Ovunque nel mondo è ben visibile nei popoli un desiderio di identità, un’aspirazione ad “appartenere a sé stessi”, a riconoscersi “diversi” in un pianeta che le utopie mondialiste del dopoguerra avrebbero voluto sempre più omogeneo ed uniforme. Questo desiderio di appartenenza storica e culturale, di appropriazione delle radici spirituali della nazione, emerge prepotentemente come il dato metapolitico emergente dalla scena internazionale fin dagli anni Ottanta e conferma – come nota il politologo francese Alain de Benoist – che “quali che siano, ovunque vivano, gli uomini sono attaccati ad una terra, che considerano come la loro terra”. In che rapporto questa riabilitazione del sentimento nazionale, esorcizzato per decenni dopo la tragedia dell’8 settembre, si pone nei riguardi della nazione italiana, con la riscoperta della nazione, intesa, per dirla con Federico Chabod, come “senso della singolarità di ogni popolo”? Questo libro analizza i primi timidi tentativi di risveglio di un sentimento nazionale italiano che tenta di andare oltre la “morte della patria”.

last update 26 September, 2008

 


 

Baldi's Publications - Books for diplomats - Baldi's homepage

© Stefano Baldi

When you use data and information from this site, you are kindly requested to mention the source