titlesite.gif (1095 byte)


La penna del diplomatico

Home - Books on Italian diplomats

 
  Author Benardelli Mainardo
  Title Yol. Prigioniero in Himalaya
  Year 2007
  Publisher EsseZeta-Arterigere
  Place Varese
  Pages 248
     
  Gualtiero Benardelli era stato Ufficiale di complemento degli Alpini ed era noto perché aveva effettuato notevoli imprese sci-alpinistiche (aveva prestato servizio nel mio stesso Battaglione, il Vestone, dove sono stato Sergente in guerra quindici anni più tardi con gli stessi Ufficiali permanenti). Nel 1941 si ritrova prigioniero in India, nel Campo di Yol ai piedi delle montagne himalayane. È lì giunto dall'Africa Orientale dove aveva responsabilità come Consigliere di Governo. Da dietro i reticolati, dopo il passaggio dei monsoni, guarda con tanto desiderio le grandi montagne che si elevano oltre la pianura, meta di tutti i sogni giovanili e scrive a casa lettere piene d'affetto dove non compaiono parole di lamento, ma di memorie care, e domanda notizie; scrive anche osservazioni sul clima, sul paesaggio, sull'ambiente naturale, di bellissimi fantastici tramonti e di cieli stellati altissimi. Non chiede cibarie ma qualche buon libro; non indumenti e, unico lamento, una gran noia per questa vita, monotona, insulsa e vacua e tanta nostalgia per le nostre montagne. Manda lettere bellissime al padre e non sa che nel frattempo è deceduto. Dopo il settembre del 1943 a lui e ad altri compagni di prigionia, danno la possibilità di uscite su quelle montagne che vedono lontane, con vere e proprie spedizioni. Montagne grandi, immense, a loro nuove e misteriose, con popoli sconosciuti. Andar fuori dal Campo di prigionia, camminare per territori sconosciuti è ritrovare una libertà che mai più uscirà dalla memoria. Lo so anch'io, l'ho trovata un giorno. Gualtiero Benardelli per sua natura e per sua cultura non l'aveva mai perduta (dalla prefazione al libro di Mario Rigoni Stern).
last update 14 April, 2007  

Baldi's Publications - Books for diplomats - Baldi's homepage

© Stefano Baldi

When you use data and information from this site, you are kindly requested to mention the source