titlesite.gif (1095 byte)


La penna del diplomatico

Home - Books on Italian diplomats

  Author Bellelli Gloria Marina
  Title L'Algeria delle donne
  Year 2014
  Publisher Eurilink
  Place Roma
  Pages 487
     
  Nella prefazione di Anna Maria Cossiga si legge come il libro ripercorra la storia tormentata dell'Algeria vista dagli occhi delle donne: "la lotta per porre termine al colonialismo francese; il periodo socialista e quello, drammatico, del terrorismo islamista; la politica di riconciliazione nazionale avviata nel 2005. Eppure non si limita a questo ma aggiunge una sfaccettatura nuova e particolarmente rilevante sottolineando il contributo irrinunciabile delle donne algerine che, sfidando la rigida tradizione musulmana e, spesso, le proprie famiglie, hanno imbracciato le armi e si sono date alla clandestinità per amore del proprio Paese. Sono queste donne a ri-raccontarci la storia algerina, attraverso frammenti di memoria personale ora gioiosi e nostalgici, ora carichi della violenza che, purtroppo, spesso accompagna le lotte per la liberazione e la democrazia. Le eroine di queste pagine provengono da vari settori della società e narrano non solo la storia di un Paese, ma quella della stessa condizione femminile in patria. Torturate e violentate in nome della libertà e dei diritti, sono state dimenticate da quella stessa politica cui tanta parte delle loro vite hanno dedicato.
Gloria Marina Bellelli tocca le corde più profonde di un problema più che mai attuale: la libertà, in generale, e quella delle donne, in particolare, in un ambiente culturale e religioso, quello islamico, di cui alcune frange oggi, si presentano come antagoniste dell'Occidente e della sua cultura."
last update 9 March 2014  

Baldi's Publications - Books for diplomats - Baldi's homepage

© Stefano Baldi

When you use data and information from this site, you are kindly requested to mention the source