titlesite.gif (1095 byte)


 

La penna del diplomatico

Home - Books on Italian diplomats

Ridomi fine
  Author Ridomi Cristano
  Title La fine dell'Ambasciata a Berlino (1940-1943)
  Year 1972
  Publisher Longanesi
  Place Milano
  Pages 192
 

 

 

Questo libro, non solo descrive particolari inediti dei rapporti tedeschi e italiani durante gli anni più importanti che precedettero e accompagnarono il secondo conflitto mondial, ma si affianca con obiettiva lucidità a diari famosi quali quello di Ciano e quello di Shirer. Come è naturale, a un osservatore acuto che si aggirava con disinvoltura nei corridoi della nostra ambasciata non potevano sfuggire tutti gli elementi legati ai cosiddetti nodi storici, ai vari patti, accordi sgreti, incontri, telegrammi e telefonate; ma soprattutto quell'atmosfera composta di commenti, di proteste, a volte anche di smarrimenti e di confusioni, dov e i protagonisti: von Ribbentrop, Hess, Goebbels, Ciano, Alfieri, Mussolini e Hitler venivano talvolta, se no sopraffatti, guidati da pedine rimaste finora qusi oscure. Oltre a queste rivelazioni, che non mancheranno di attrarre l'interesse degli storici, il giornalista Ridomi si trasforma spesso nello scrittore per offrirci pagine intense su quella che fu allora la vita dell'intera Germania, riflessa come in uno specchio nei fastosi ricevimenti diplomatici, nei rapporti ufficiali e no, all'ambasciata italiana e Berlino (dal risvolto di copertina del libro).

 

last update 22 August, 2008  

 

Baldi's Publications - Books for diplomats - Baldi's homepage

Stefano Baldi

When you use data and information from this site, you are kindly requested to mention the source