titlesite.gif (1095 byte)


La penna del diplomatico

Home - Last additions

Brunetti_Mosca_copertina

  Author BRUNETTI, Fausto
  Title Mosca è libera. La fine dell'ideologia vista da un consigliere dell'ambasciata 1988-1991
  Year 2017
  Publisher Croce Libreria
  Place Roma
  Pages 121
     
 

Nello scenario di eventi rivoluzionari del centenario della Rivoluzione d'Ottobre del 1917 si inserisce questo libro che descrive, vissuto nella capitale dell'Unione Sovietica, il periodo della Perestrojka gorbačëviana, culminato nel crollo dell'impero sovietico e nella rovina del suo sistema ideologico.
Osservatore di quegli eventi epocali è l'autore, un Consigliere della carriera diplomatica presso l'ambasciata italiana a Mosca, luogo poliedrico dove convergono immagini, riflessi e giudizi prodotti da personaggi del mondo "ufficiale" e da quello della varia, viva umanità. L'osservatore, peraltro, trova umanità anche nell'ambiente ufficiale, e vede materializzarsi, nel vasto scenario di persone e fatti della crisi circostante, le certezze e le negazioni rivolte – dall'inizio della sua formazione individuale – all'Ideologia, l'affezionata fiera antagonista, destinata a scomparire.
Un quarto di secolo dopo gli eventi raccontati, oltre all'evocazione del pensiero ideologico, troviamo in questo saggio varie immagini di vita di città e di ambasciata
(dal risvolto di copertina del libro).

last update 24 September 2017  

Baldi's Publications - Books for diplomats - Baldi's homepage

© Stefano Baldi

When you use data and information from this site, you are kindly requested to mention the source