titlesite.gif (1095 byte)


La penna del diplomatico

Scheda biografica

Home - Biographies - Books on Italian diplomats

Grazzi Emanuele
  GRAZZI Emanuele
 

Nato a Firenze il 30 maggio 1891, si laurea in giurisprudenza presso la Reale Università di Pisa nel 1911. Viene nominato Addetto consolare e destinato a Tunisi nel 1912. Rientra al Ministero nel 1913 ed è successivamente destinato a Helsingfors quale Delegato italiano prima ed Incaricato d'affari poi nel Comitato economico interalleato (1919). Viene in seguito inviato a Berlino presso il Commissariato politico in Germania. E’ Reggente il Consolato di Berlino nel 1920 e destinato come Console a Florianopolis nel 1922. Nel 1924 rientra al Ministero. Viene trasferito a Tolosa nel 1925 e nel 1927 a New York come Console Generale. E' Incaricato d’Affari in Guatemala nel 1932, e nel 1934 rientra al Ministero e viene destinato a prestare servizio per la Stampa e la Propaganda. E’ nominato Direttore Generale del Servizio per la Stampa Estera nel 1935. Nel 1939 viene trasferito ad Atene. Il 28 ottobre 1940, in seguito alle istruzioni ricevute, presenta un ultimatum al generale Joannis Metaxas, primo Ministro e dittatore greco con cui Mussolini chiede che tutta la Grecia venga occupata dalle truppe italiane. Viene in seguito richiamato al Ministero. Nel 1943 viene inviato a Belgrado. Nel 1944 aderisce alla Repubblica Sociale Italiana e viene destinato a Budapest dove rimane solo pochi giorni. Lascia la carriera alla fine del 1947.
E' deceduto nel 1961.

Libri scritti da Emanuele Grazzi

 

last update 19 December, 2010  

Baldi's Publications - Books for diplomats - Baldi's homepage

© Stefano Baldi

When you use data and information from this site, you are kindly requested to mention the source