titlesite.gif (1095 byte)


La penna del diplomatico

Scheda biografica

Home - Biographies - Books on Italian diplomats

 
  BACCHETTI Fausto
 

È nato a Chieti il 12 maggio 1917, e consegue la laurea in giurisprudenza presso l’Università di Roma a 21 anni, nel 1938. Entra in carriera diplomatica solo alcuni anni dopo, nel 1948, per servire come Segretario Particolare del Ministro. Nel 1951 è a Londra, dove ricopre l’incarico, tra gli altri, di Membro della Delegazione italiana alla Conferenza per la Riforma Amministrativa del Territorio Libero di Trieste. Rimane a Londra fino al 1956, quando viene destinato alla Rappresentanza diplomatica presso il Centro Europeo delle Nazioni Unite di Ginevra. Rientrato a Roma nel 1959, è assegnato all’Ufficio NATO della Direzione Generale per gli Affari Politici. Nel 1961 parte quindi per Parigi, dove assume servizio dapprima alla Rappresentanza italiana presso la NATO, quindi all’Ambasciata. Nel 1965 torna ad occuparsi della NATO: questa volta fuori ruolo, in qualità di Capo di Gabinetto del Segretario Generale, dapprima a Parigi e poi a Bruxelles (a seguito della decisione francese di ritirarsi dall’Organizzazione). Rientra in Italia nel 1971 per ricevere l’incarico di Vice-Direttore Generale per le Relazioni Culturali. Nel 1974 è all’Ambasciata italiana a Tel Aviv, e quindi Capo della Rappresentanza permanente d’Italia presso l’OCSE, a Parigi (1978). Nel 1979 riceve il grado di Ambasciatore ed è inviato a Vienna, con l’accreditamento anche presso l’AIEA e l’UNIDO. Qui rimane fino al 1982, anno in cui cessa per raggiunti limiti di eta'.

last update 29 May, 2008  

Baldi's Publications - Books for diplomats - Baldi's homepage

© Stefano Baldi

When you use data and information from this site, you are kindly requested to mention the source