titlesite.gif (1095 byte)


La penna del diplomatico

Scheda biografica

Home - Biographies - Books on Italian diplomats

 
  ALESSANDRINI Adolfo
 

Adolfo Alessandrini e’ nato a Suzzara (Mantova) il 30 maggio 1902. Si è laureato in Giurisprudenza a Bologna nel 1924 con una tesi su "L'emigrazione e la tutela dell'emigrante nella legislazione italiana". L’anno successivo è entrato in in carriera diplomatica. Ha prestato servizio all’Ambasciata del Cairo e successivamente come Console a Klagenfurt e come Segretario all’Ambasciata di Belgrado. Ha combattuto durante la Campagna di Etiopia (1935-36) E’ stato Consigliere all’Ambasciato di Pechino (1937-1939) e a Washington (1940), a Berna (1942-45). Dal 1946 al 1950 e’ stato Ministro plenipotenziario all’Ambasciata a Beirut. E’ stato Ambasciatore ad Atene (1950-54), Rappresentante permanente al Consiglio Atlantico  a Parigi (1954-58). Dal 1958 al 1959 è stato Segretario Generale del Ministero degli Affari Esteri. Dopo un breve periodo come Ambasciatore in Canada ha terminato la sua carriera come Rappresentante permanente al Consiglio Atlantico a Parigi dove è rimasto dal 1959 al 1967.

È stato membro dell’Accademia Nazionale Virgiliana di Mantova.

Dal 1967 al 1979 ha collaborato con il quotidiano "Il Tempo". Ha pubblicato anche su altri riviste fra cui la "Nuova Antologia". Ha scritto una autobiografia dal titolo “Valigia diplomatica”.

È deceduto il 22 settembre del 1987 a Roma, ed é seppellito nella Cappella Alessandrini, nel Cimitero di Quistello (Mantova).

Libri di Adolfo Alessandrini

last update 07 September, 2008  

Baldi's Publications - Books for diplomats - Baldi's homepage

© Stefano Baldi

When you use data and information from this site, you are kindly requested to mention the source