titlesite.gif (1095 byte)


Letture suggerite per diplomatici
(Libri in italiano)


Altre sezioni del sito


Everyday life of a cyberdiplomat

International Affairs

Demography

Culture

Publications

Research

Links

Home

last update 15/06/03

© Stefano Baldi 2000

Lista di letture consigliate per diplomatici ed altre persone interessate alle questioni internazionali.
Chi fosse volesse segnalare altri libri, puo' scrivere a Stefano Baldi (Stefano.Baldi@ties.itu.int)


                                                                           Torna all'elenco iniziale


baldibartoli.gif (11429 bytes)
Stefano Baldi, Antonio Enrico Bartoli, Carriere Internazionali, Il Sole 24 Ore, 2000, pp. 192, L. 16.900.

Le opportunità di lavoro all’estero sono numerose, ma non sempre facili da individuare e poi concretizzare. Ve ne sono nell'industria, nel commercio, nella pubblica amministrazione, nella finanza, nei servizi, nell'insegnamento. Questo "vademecum" intende dare un quadro generale delle possibilità esistenti anche se si concentra sulle organizzazioni internazionali. Un libro di orientamento alle carriere internazionali che si rivolge idealmente a due gruppi di lettori: quello dei giovani attirati dalla sfida dell’estero e quello dei professionisti con alle spalle anni di esperienza e dentro il desiderio di cambiare.

Grammenos Mastrojeni, Il ciclo indissolubile. Pace, ambiente, sviluppo e libertà nell'equilibrio globale,  Vita e Pensiero, 2003, pp. 192 - Euro 13,00

L’odierno dibattito sulla globalizzazione si arricchisce, con il presente volume, di un originale contributo che intende superare due limiti di prospettiva assai diffusi nel proliferare della pubblicistica sull’argomento: da un lato, quello di pronunciarsi, ora a favore, ora contro una dinamica storica che sembra procedere autonomamente, senza dipendere dal consenso di nessuno e dall’altro quello di concentrarsi solo sui suoi aspetti economici.


 

ferraris.gif (10361 bytes)

Luigi Vittorio Ferraris, Manuale di politica estera italiana 1947-1993, Laterza, Bari, pp. 636, L. 65.000.

Dalla guerra fredda alla caduta del muro di Berlino, dalle Comunità europee agli scacchieri africani e asiatici, le strategie di politica estera che hanno guidato i primi cinquant'anni della Repubblica. Indice: Premessa; Avvertenza sulle note; I. 1947-1954; II. 1955-1970; III. 1971-1980; IV. 1981-1993; Appendice I La cultura come strumento di politica estera; Appendice II Governi e ministri degli Affari Esteri dal 1947 al 1993; Bibliografia; Indice dei nomi.

 

accordare.gif (8635 bytes)Boris Biancheri, Accordare il mondo. La diplomazia nell'eta' globale, Laterza, Bari, 1999, pp. 176, L. 25.000.

Comporre i contrasti su scala planetaria è la funzione della diplomazia. Un protagonista della diplomazia italiana introduce alle grandi questioni che muovono oggi la scena internazionale – il nazionalismo e la globalizzazione, l'integrazione europea, i diritti umani – e al retroscena, cioè alla vita quotidiana dei diplomatici, alle questioni etiche che il loro lavoro implica, al delicato rapporto con i politici.
Indice: 1. Le funzioni della diplomazia; 2. La vita quotidiana del diplomatico; 3. Disintegrazione e globalizzazione; 4. Il segreto e il pubblico in politica estera; 5. Gli affari consolari; 6. L'idea europea; 7. La diplomazia multilaterale; 8. Etica e diplomazia; 9. Realisti, idealisti e professionisti; Bibliografia
.

 

Sergio Romano, Guida alla politica estera italiana. Dal crollo del fascismo al crollo del comunismo, Rizzoli, Milano, pp. 222, L. 32.000.